Il famoso Minikolt, dopo anni di presenza sul mercato mondiale, si presenta con un nuovo look. Differente per cilindrata e tipologia di motorizzazione: una versione a benzina di 110 cc. 4T e una versione elettrica da 750W

Il Minikolt con motore a scoppio può fare affidamento su di un monocilindrico a 4 tempi raffreddato ad aria con trasmissione automatica.

Per la versione elettrica viene mantenuta la stessa ciclistica del modello a motore endotermico. Il propulsore è un Brushless di 750 W. Dotato di batteria 48V/12Ah con una autonomia di 12/20 Km con la ricarica al 100% in 4/6 ore.

Completano il veicolo per giovani quaddisti le sospensioni a doppio braccio sovrapposto, anteriore e posteriore e mono ammortizzatore e forcella oscillante. Il Sistema frenante è a doppio disco idraulico all’avantreno e a singolo disco al posteriore. Il peso complessivo a secco è di 92 Kg per la versione a benzina e 110 Kg. per la versione elettrica.